Roberto Carnevali (a cura di) – Modelli formativi e pratica clinica – Quaderno n. 19 – CSR COIRAG

0,00

Osservazione partecipe e recording in gruppi con pazienti psichiatrici a conduzione gruppoanalitica nel tirocinio di allievi di diverse scuole di specializzazione in psicoterapia

a cura di: Roberto Carnevali

Gruppo di ricerca: Sabrina Franco, Alessandro Peruzzi, Silvia La Chiusa, Tania Fedrici, Veronica Tresoldi, Alice Scaricabarozzi, Giuliano Porcellini, Elisabetta Perego, Barbara Lucchini, Alessandra Micheloni, Roberto Riva, Alessandro Postiglione, Valentina Lorusso, Doriana Cugno, Silvia Pasquale, Claudia Reccagni, Susanna Premate, Olga Colombo, Alessandra Genta, Silvia Maria Turba

Quaderno-report n. 19 del Centro Studi e Ricerche della COIRAG.

L’idea che fonda la ricerca è questa: ciascun tirocinante esplicita alcuni concetti di base della propria formazione, riferiti alla scuola di appartenenza, e ne fa una “griglia” attraverso cui legge gli interventi in gruppo del tutor, che ne è il conduttore, delineando la definizione di uno “stile” e formulando le proprie osservazioni e le proprie critiche rispetto, per l’appunto, a quello che viene definito come lo stile di conduzione del tutor; i vari percorsi, ulteriormente diversificati, per coloro che ne hanno l’opportunità, dalla doppia posizione di osservatore partecipe e recorder, diventano riflessioni e considerazioni su somiglianze e differenze fra la teoria della scuola di appartenenza e il modus operandi cui si assiste.

Questa sarà una ricerca feconda se riuscirà nello scopo di promuovere altre ricerche analoghe, nelle quali il confine tra chi insegna e chi apprende diventi sempre più sfumato, e nel quale il re che viene visto nudo veda, nel bambino che lo vede tale, un alleato che gli dà modo di decidere se, come e quando rivestirsi, facendo della propria e altrui nudità un continuo stimolo trasformativo.

Il Quaderno è  di proprietà della COIRAG, ed è distribuito gratuitamente in formato e-book (ePub) da Psiche Libri. Per scaricarlo aggiungetelo al carrello, registrate i vostri dati e scaricatelo senza effettuare alcun pagamento.

Per la lettura dei libri elettronici in formato .ePub è necessario dotarsi di una app (nel caso di dispositivi mobili) o di un software di lettura (nel caso di PC o computer portatili); su Internet e negli app store se ne trovano molti, perlopiù gratuiti. Di seguito segnaliamo alcune soluzioni gratuite:
Windows/OS X/Linux: Calibre e-book reader
Smartphone e tablet Android: ePub Reader for Android
iPhone e iPad: Bambk ePub reader

Categorie: ,

Descrizione

Modelli formativi e pratica clinica – Quaderno n. 19 – CSR COIRAG

Osservazione partecipe e recording in gruppi con pazienti psichiatrici a conduzione gruppoanalitica nel tirocinio di allievi di diverse scuole di specializzazione in psicoterapia

autore: Roberto Carnevali (a cura di)

Gruppo di ricerca: Sabrina Franco, Alessandro Peruzzi, Silvia La Chiusa, Tania Fedrici, Veronica Tresoldi, Alice Scaricabarozzi, Giuliano Porcellini, Elisabetta Perego, Barbara Lucchini, Alessandra Micheloni, Roberto Riva, Alessandro Postiglione, Valentina Lorusso, Doriana Cugno, Silvia Pasquale, Claudia Reccagni, Susanna Premate, Olga Colombo, Alessandra Genta, Silvia Maria Turba

Ti potrebbe interessare…